PAPA: ANCHE L'ARTE SERVE PER FAR CONOSCERE DIO
PAPA: ANCHE L'ARTE SERVE PER FAR CONOSCERE DIO
INVITA CHIESE LOCALI A TUTELARE IL PATRIMONIO ECCLESIASTICO

Citta' del Vaticano, 31 mar. (Adnkronos) - Anche l'arte serve per far conoscere Dio. Giovanni Paolo II esorta vescovi e sacerdoti a tutelare l'ingente patrimonio artistico ecclesiastico non solo per il valore intrinseco delle opere, ma anche per il servizio che queste assolvono: ''i beni culturali nelle loro molteplici espressioni, dalle chiese ai pi? diversi monumenti, dai musei agli archivi e alle biblioteche, costituiscono una componente tutt'altro che trascurabile nella missione evangelizzatrice e di promozione umana che ? propria della Chiesa''. Il Papa affronta il tema dei beni culturali ricevendo in Vaticano gli esperti della Pontificia Commissione dei beni artistici, diretta da monsignor Francesco Marchisano.

''L'arte cristiana continua a rendere un suo singolare servizio comunicando con straordinaria efficacia, attraverso la bellezza delle forme sensibili, la storia dell'alleanza tra Dio e l'uomo e la ricchezza del messaggio rivelato -ha affermato il pontefice- Nei due millenni dell'era cristiana, essa ? stata lo stupendo manifesto dell'ardore di tanti confessori della fede, ha espresso la consapevolezza della presenza di Dio tra i credenti. I beni culturali si rivelano documenti qualificati dei vari momenti di questa grande storia spirituale''. Per questo le Chiese particolari devono impegnarsi a ''promuovere la conservazione del proprio patrimonio artistico-culturale attraverso interventi ordinari e straordinari che ne consentano la piena valorizzazione''.

(Gia/Gs/Adnkronos)