INFLAZIONE: ISTITUTI DI RICERCA, NEL 2000 SARA' 2-2,2% (2)
INFLAZIONE: ISTITUTI DI RICERCA, NEL 2000 SARA' 2-2,2% (2)

(Adnkronos) - La rilevazione dell'indice dei prezzi, prosegue l'economista dell'Irs, ''e' stata effettuata il 15 del mese, quando il prezzo del greggio aveva raggiunto il picco nelle quotazioni. La discesa intorno ai 25 dollari soddisfa sia l'Opec che i paesi importatori. Prevediamo per aprile un livello tendenziale del 2,4%, mentre per fine anno si scenderebbe all'1,8-1,9''.

Su media annua l'inflazione ''potrebbe arrivare attorno al 2,2%. Nell'orizzonte fino alla fine dell'anno vedo tre elementi di preoccupazione: il costo del lavoro, il prezzo del greggio e quello delle materie prime. Nel primo caso si dovranno fare i conti con contratti chiusi quando l'inflazione programmata era all'1,2%, mentre ora siamo al 2,5%. Per quanto riguarda il petrolio -aggiunge Berardi- l'aumento di produzione e' sufficiente a raffreddare le quotazioni attuali, ma potrebbe non essere sufficiente in autunno quando con l'arrivo dell'inverno l'emisfero Nord ricostituira' le scorte di gasolio da riscaldamento. Terzo, le materie prime, fino ad oggi ferme, ma che con la ripresa della domanda, visto il miglioramento della congiuntura, specie in Europa potrebbero dare segni di rincaro''.

(Gic/Rs/Adnkronos)