PIL: CONFCOMMERCIO, NEL 2000 +2,3% CHE DIVERRA' 2,7% NEL 2002 (2)
PIL: CONFCOMMERCIO, NEL 2000 +2,3% CHE DIVERRA' 2,7% NEL 2002 (2)
INFLAZIONE AL 2,4 MA NEL 2001 SCENDERA' ALL' 1,8%

(Adnkronos) - Il miglioramento produttivo, secondo il rapporto di Confcommercio, dovrebbe determinare una ulteriore crescita del mercato del lavoro che non sara' comunque in grado di ridurre significativamente il tasso di disoccupazione italiano ( che dovrebbe restare anche nel 2002 su valori prossimi al 10,5%) ne' i sensibili divari territoriali. Per quanto riguarda i prezzi al consumo dovrebbero restare inchiodati su valori superiori al 2% fino alla meta' del 2001, con uno scostamento rispetto alle dinamiche europee. Quanto all'inflazione, afferma il rapporto Confcommercio, nel 2000 dovrebbe toccare il 2,4 per scendere all'1,8 nel 2001 e all'1,4 nel 2002.

(Ros/Pe/Adnkronos)