TURISMO: FEDERALBERGHI, CROLLO SETTIMANE BIANCHE -36%
TURISMO: FEDERALBERGHI, CROLLO SETTIMANE BIANCHE -36%
PIU' COSTOSE SONO RISERVATE SOLO A ELITE RICCHI

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - Riservate solo ad una selezionata elite di ricchi. Sono le settimane bianche del 2000 la cui caratteristica principale e' stata la mancanza di neve e di famiglie in vacanza. E' quanto emerge da un'indagine della Federalberghi - Confturismo, la federazione che rappresenta gli oltre 32 mila alberghi esistenti in Italia, realizzata con l'istituto Cirm per fotografare l'andamento della stagione appena conclusa delle settimane bianche e comprensiva del periodo che va da gennaio a marzo dell'anno in corso. Ebbene, 'solo' 3 milioni e 300 mila italiani (contro i 5 milioni e 200 mila del 1999, per una flessione del 36%) pari al 7% delle famiglie italiane (rispetto all'11% del 1999), hanno trascorso una settimana bianca, spendendo mediamente addirittura 2.150.000 (contro 1.320.000 lire dell'anno scorso).

Dalle 800 interviste effettuate dall'istituto Cirm emerge che il 93% degli italiani (contro il 96% del 1999) ha trascorso una settimana bianca in Italia ed il 7% (contro il 4% del 1999) l'ha fatta all'estero, sospinto sicuramente dalla scarsita' di neve naturale. (segue)

(Rem/Pe/Adnkronos)