UE: BILLE', MAASTRICHT E' STATA UN MEZZO FLOP
UE: BILLE', MAASTRICHT E' STATA UN MEZZO FLOP

Cernobbio (Co), 31 mar. - (Adnkronos) - ''L'Europa di Maastricht, sotto il profilo politico, e' stata sicuramente una delusione, un mezzo flop''. Questa critica considerazione viene dal presidente della Confcommercio Sergio Bille' che, aprendo i lavori della tre giorni a Villa d'Este di Cernobbio (Como), ha sottolineato come ''i vertici dei Quindici si susseguano ma con risultati che non vanno al di la' delle buone intenzioni. Anche a Lisbona -ha sottolineato- e' andata cosi' e l'unica decisione presa di recente e' stata quella di togliere al cioccolato la sua vera identita'''. Facendo cosi' un grosso favore alla Svizzera che ora ha una ragione di piu' per restare fuori dall'Unione europea''.

''Per recuperare competitivita' e affrontare in modo piu' incisivo il non risolto problema della occupazione, che resta il problema numero uno, l'Europa -ha proseguito Bille'- deve assolutamente fare un salto di qualita', dare quei segnali di tipo politico che non e' riuscita a dare, fare anche autocritica e modificare tutto cio' che, nel suo impianto, non ha fino ad ora funzionato. Se a questo scopo fosse anche necessario procedere ad una revisione nelle norme del Trattato, nessuno griderebbe allo scandalo. Il vero scandalo -ha concluso- e' continuare a fare quel che oggi si fa, anzi non si fa''.

(Ros/Rs/Adnkronos)