'GIORNALISTI': SPOSINI, 'INORRIDITO, NON INTERESSA ALLA GENTE'
'GIORNALISTI': SPOSINI, 'INORRIDITO, NON INTERESSA ALLA GENTE'

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - 'Inorridito'. E' questo il commento di Lamberto Sposini, vicedirettore del Tg1, sulla fiction di Canale 5, 'Giornalisti'. ''Dopo un po' -spiega- ho preferito cambiare canale per vedermi il film 'Qualcosa di personale' che, pur se un'americanata e nonostante lo avessi gia' visto, rappresentava in modo piu' credibile il mondo del giornalismo. La fiction di Canale 5 l'ho trovata priva di appeal, il guaio principale forse sta nella sceneggiatura poco verosimile. A me non e' mai capitato di incontrare quei giornalisti protagonisti della fiction''.

Sposini non si dice sorpreso dai risultati deludenti di ascolto della fiction: ''E' la conferma di quello che penso da anni -dice-: alla gente dei giornalisti non gliene frega niente. Una fiction puoi farla su giudici, poliziotti, carabinieri, infermieri, medici o commessi ma i giornalisti suscitano poco interesse. Anche se -aggiunge Sposini- e' una professione mitizzata che molti giovani voglio intraprendere. Ma se un giudice o un poliziotto o un medico hanno tanto da raccontare, un giornalista puo' raccontare una conferenza stampa...''.

(Mag/Pe/Adnkronos)