TV: A ''FURORE'' CAST BAGAGLINO, PROTESTANO VOLTI RAI
TV: A ''FURORE'' CAST BAGAGLINO, PROTESTANO VOLTI RAI

Roma, 28 apr. - (Adnkronos) - La decisione di ospitare questa sera a ''Furore'' personaggi del Bagaglino, da Oreste Lionello a Pamela Prati, da Lorenza Mario a Milena Miconi, provoca le proteste di alcuni volti Rai che si sentono poco valorizzati dal servizio pubblico a vantaggio di persone in forza alla concorrenza.

Osserva Amedeo Goria: ''Fino a due anni fa succedeva proprio il contrario: era Mediaset che ospitava gente della Rai. Quando con mia moglie (Maria Teresa Ruta, ndr.) venivamo richiesti insieme come coppia nella trasmissioni Rai, Mediaset non concedeva la liberatoria. Credo che la Rai non valorizzi i propri personaggi e la puntata di stasera di 'Furore' lo dimostra. Dovrebbero attingere di piu' da noi. Ma non solo, gli autori hanno poca fantasia e ospitano sempre gli stessi personaggi che fanno il giro delle sette chiese''.

Elisabetta Ferracini, altro volto Rai, spiega cosi' il fenomeno: ''Noi per andare a Mediaset siamo ostacolati da una procedura iperburocratica. Per una liberatorio bisogna aspettare la risposta che spesso e' 'no'...''.

Piu' severa Enrica Bonaccorti, che osserva: ''Pur essendo io un personaggio Rai, vengo piu' ospitata da Mediaset che non dall'azienda. Il fatto che stasera l'intero team del Bagaglino sia ospite di 'Furore' mi fa riflettere. Perche' io, che sono un volto Rai, non sono mai ospitata ne' da 'Domenica In' ne' da programmi serali? Escluso Limiti e Raitre, non sono mai stata valorizzata. La Rai dovrebbe essere piu' attenta alle risorse interne''.

La show girl di Raiuno, Angela Melillo, gia' star del Bagaglino ma non presente questa sera a 'Furore', osserva: ''Trattandosi di una trasmissione che contrappone delle squadre, gli autori avrebbero potuto invitare il Bagaglino contro 'Carramba' o una qualunque altra trasmissione Rai. Noto che Mediaset ci tiene a privilegiare i propri personaggi. La Rai dovrebbe fare altrettanto''.

(Inf/Rs/Adnkronos)