CALCIO: FERLAINO, PER IL NAPOLI VADO A LETTO CON IL DIAVOLO (2)
CALCIO: FERLAINO, PER IL NAPOLI VADO A LETTO CON IL DIAVOLO (2)

(Adnkronos) - Ferlaino parla poi dei rapporti con la Lega calcio ricordando che il Napoli: ''E' una societa' con un grande pubblico. Se il pubblico conta, ci dobbiamo schierare con le grandi. Pero' ancora siamo in B. E percio' capiamo i problemi delle piccole... Io fui il primo nel 1991 a denunciare lo strapotere delle tre grandi del Nord e presi cinque mesi di squalifica. I fatti che allora denunciai si sono poi tutti avverati: le situazioni arbitrali e il resto. La classifica del calcio italiano non e' una classifica sportiva, ma economica: guardi chi sono le prime sei-sette... Galliani e Giraudo fanno gli interessi delle loro societa' e li fanno bene, forse con un pizzico di forza di troppo''.

Ferlaino parla dell'azione di Biagio Agnes allora capo della rai a favore del Napoli contro le grandi del Nord. ''C'era Biagio Agnes -ricorda Ferlaino- che difendeva il Napoli contro il Milan, come difendeva la Rai contro Fininvest. I tempi sono cambiati. Ora c'e' questo grosso strappo fra l'A e la B.. Io sono uomo di calcio e secondo me sarebbe bene ricompattare''. In merito agli arbitri, il presidente del Napoli, aggiunge: ''La sudditanza c'e' e bisogna combatterla, ma non con il professionismo. Si cerchi un designatore giusto, altrimenti c'e' il sorteggio''. Non parla di Zeman, ''per ora siamo in B ed il nostro tecnico e Novellino, una persona molto combattiva, che stimo moltissimo. Della serie ''A'' parleremo quando ci arriveremo''.

(Flo/Pn/Adnkronos)