CINEMA: MOLTA HOLLYWOOD MA TANTA ITALIA NELLA NUOVA STAGIONE (2)
CINEMA: MOLTA HOLLYWOOD MA TANTA ITALIA NELLA NUOVA STAGIONE (2)

(Adnkronos) - Piu' sul drammatico, ma sempre sullo sfondo di una storia d'amore, si presenta 'Proof of life' di Taylor Hackford, in cui il gladiatore-Russel Crowe e' un negoziatore che si innamora della moglie dell'ostaggio che deve liberare e che' e' interpretata da Meg Ryan. Per i piu' sofisticati cinefili, oltre al vincitore di Cannes 'Dancer in the dark' di Lars Von Trier, bisogna tra i tanti segnalare 'Il dottor T' in cui Robert Altman dirige Richard Gere, Farrah Fawcett, Laura Dern, Liv Tyler, Helen Hunt. Ma anche chi ama 'tremare' al buio della sala non restera' deluso. Basta fare un titolo: 'Hannibal', atteso seguito de 'Il silenzio degli innocenti' con Anthony Hopkins, Julianne Moore, Giancarlo Giannini, Francesca Neri diretti da Ridley Scott che sara' nei cinema a febbraio.

Oltre allo 'scandaloso' 'American psycho', che conta sulla presenza si Willem Dafoe, i fan del genere troveranno soddisfazione in 'The Blair witch project 2', sequel del caso cinematografico dell'anno. Ma bisogna anche tenere conto di chi (e sono in tanti) e' rimasto stregato da due delle piu' affascinanti star di Hollywood: Angelina Jolie e Jennifer Lopez. La prima la vedremo, tra gli altri, in 'Hell's kitchen' la seconda in 'The wedding planner'. Chi vuole trovare al cinema solo svago, avra' comunque ampia soddisfazione. I titoli comici sono tantissimi, tra questi 'Io, me e Irene' che segna il ritorno di Jim Carrey al genere dopo l'esperienza drammatica, 'La famiglia del professore matto' con Eddie Murphy e il doppio Woody Allen attore e anche autore in, rispettivamente 'Picking up the pieces' (dove c'e' anche Maria Grazia Cucinotta) e 'Small time crooks', con Hugh Grant, gia' battezzato il nuovo 'Prendi i soldi e scappa'. (segue)

(Neo/Pe/Adnkronos)