RAI: MOIGE, CDA DIMOSTRI VOLONTA' DI FARE TV DI QUALITA'
RAI: MOIGE, CDA DIMOSTRI VOLONTA' DI FARE TV DI QUALITA'

Roma, 7 giu. (Adnkronos) - ''Le buone intenzioni di cambiare rotta e fare Tv di qualit? del Cda non ci convincono, perche' troppe volte ci sono stati proclami dei vertici Rai e troppe volte i programmi sono stati decisamente inadatti al ruolo di servizio pubblico'', ha dichiarato in una nota Maria Rita Munizzi, presidente del Moige. ''Anche il 24 novembre del '97 a palazzo Chigi si firmo' un codice di tutela dei minori che ? stato violato infinite volte. Come genitori che pagano il canone chiediamo all'azienda una maggiore partecipazione ed ascolto della societa' civile nella realizzazione dei palinsesti ed una reale attenzione verso i minori. Questa pseudo-folgorazione di Damasco a meta' strada del mandato del Cda -prosegue la Munizzi- sar? autentica solo se nella programmazione di autunno vedremo reali novit?. Noi, come genitori, con il nostro osservatorio Tv e il nostro numero verde sulla Tv, continueremo a monitorare la Tv italiana a tutela dei nostri figli''.

(Com-Neo/Pe/Adnkronos)