RASSEGNE: PARTE A CIVIDALE DEL FRIULI MITTELFEST 2000 (2)
RASSEGNE: PARTE A CIVIDALE DEL FRIULI MITTELFEST 2000 (2)

(Adnkronos) - Produzioni, cooproduzioni, progetti speciali, rappresentazioni in lingua per Mittelfest 2000 che apre a Piazza Duomo con ''Il formaggio e i vermi'' di Cesare Garboli e Carlo Ginzburg per la regia di Carlo Pressburger, seguito da una prima assoluta firmata Krzysztof Zanussi ''La tragedia dell'uomo'' di Imre Madako, uno dei maggiori scrittori ungheresi del XIX secolo. La piece verra' proposta in ungherese dalla compagnia Mozgo Haz Tarsulas affidata a Lzlo Hudi che portera' in Italia una sua personale versione del ''Giardino dei ciliegi'' di Cechov. Ed ancora grande teatro, con ''Il colonnello con le ali'', testo-rivelazione di Hristo Boytchev diretto e interpretato da Toni Bertarelli (una riflessione ironica, amara sulla guerra, sui rapporti tra il territorio balcanico e l'Europa occidentale) e ''Bigatis', scritto in lingua friulana da Elio Bartolino per rievocare, attraverso i ricordi di tre 'filandine'' mezzo secolo di storia.

Ospitalita' internazionale a Cividale del Friuli per scoprire le nuove tendenze della drammaturgia contemporanea europea. Attesi in Italia MIaden Materich con 'Odisseus'', straordinaria partitura di azioni, gesti e suoni, il Teatro Sfumato di Sofia con ''Il vello nero'', un omaggio alle tribu' nomadi del Caucaso ormai in via di estinzione, il Teatro nazionale del Montenegro con ''I montenegrini'' singolare storia di rapporti cinematografici tra il Montenegro e l'Italia intorno agli anni Venti, il Teatro nazionale croato di Spalato con ''Cittadella'', il balletto ideato dal coreografo armeno-iraniano Gagik Ismailian. (segue)

(Cap/Zn/Adnkronos)