CALABRIA: COSTITUZIONE GRUPPI REGIONE, DUE GLI ORIENTAMENTI (2)
CALABRIA: COSTITUZIONE GRUPPI REGIONE, DUE GLI ORIENTAMENTI (2)

(Adnkronos) - ''La mia opinione l'ho espressa -dichiara Pirilli alla Adnkronos- in modo molto chiaro: ho formulato un comma di modifica, che ha raccolto molti consensi, il quale sostanzialmente -aggiunge- va nella direzione, in via provvisoria ed in attesa di approvare i nuovi strumenti istituzionali e limitatamente al momento della costituzione dei gruppi alla fase iniziale e quindi evitando frammentazioni successive, accogliendo anche l'orientamento dell'ufficio di presidenza, di riconoscere come gruppo almeno quei partiti che in seno al Consiglio sono rappresentati da due consiglieri, anche se due -precisa Pirilli- sul piano pratico non rappresentano un gruppo, cosi' come non possono essere considerati gruppi quei movimento politici che hanno un solo consigliere''.

Comunque per il segretario e capogruppo di Alleanza nazionale questa e' ''una soluzione transitoria non suscettibile di ampliamento, perche' l'orientamento e' quello di costituire il gruppo misto''. L'opinione di Pirilli e' quella che ''la legislatura deve avere una sua proiezione, una sua prospettiva, non solo in tema di governabilita', perche' lo prevede la legge, ma anche una sua funzionalita' in seno al Consiglio e quindi in questa direzione -per Pirilli- si deve armonizzare il tutto con le riforme istituzionali ed incominciando con i provvedimenti urgenti che riguardano i gruppi e le commissioni''. Per Pirilli, comunque, ''bisogna essere conseguenti con il ragionamento generale''.

(Prs/Pn/Adnkronos)