AMNISTIA: SONDAGGIO, PER TANGENTOPOLI MAGGIORANZA DICE SI
AMNISTIA: SONDAGGIO, PER TANGENTOPOLI MAGGIORANZA DICE SI

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - E' di grande attualita' il dibattito politico-legislativo intorno alla proposta di amnistia formulata dai Vescovi. Per conoscere l'opinione degli italiani, ''Parlamento in'', il programma di informazione politico-parlamentare diretto da Piero Vigorelli, in onda sabato 24 giugno alle ore 22.40 su Retequattro, ha commissionato un sondaggio all'Istituto Datamedia.

Dai risultati della ricerca il 35,1% degli italiani e' favorevole ad un'amnistia generale ed allargata, il 32,4% e' contrario, mentre il 23,4% si dichiara del tutto indifferente. Sulla possibilita' di includerre nell'amnistia anche i reati dell'inchiesta 'tangentopoli', gli italiani si sono espressi cosi': il 54% e' favorevole alla tesi di includere i reati come falso in bilancio, il finaziamento illecito ai partiti e la concussione, il 28,4% e' contrario, mentre il 12,5% vuole capire meglio cosa si intende per reati di 'tangentopoli'.

Di questo argomento e' stata fatta l'analisi politica, dalla quale emerge che la grande maggioranza degli elettori del centro-destra (58,7%) e' favorevole all'inclusione dei reati di tangentopoli nell'eventuale amnistia, ma anche che quasi la meta' degli elettori del centro-sinistra (47,1%) e' di questa convinzione.

(Red-Min/Idb/Adnkronos)