AVVOCATURA: VIOLANTE, ESSENZIALE MODERNIZZARE PROFESSIONE
AVVOCATURA: VIOLANTE, ESSENZIALE MODERNIZZARE PROFESSIONE

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - ''La modernizzazione della professione forense e' un elemento essenziale dell'equilibrato rapporto tra Magistratura ed Avvocatura - indispensabile per una piena garanzia del diritto di difesa di tutti i cittadini - e per la concreta indipendenza degli avvocati, requisito fondamentale per l'esercizio della professione in tutti gli ordinamenti democratici''. E' quanto scrive il presidente della Camera, Luciano Violante, in un messaggio inviato al presidente dell'Associazione 'Avvocati in Rete', Mario Savini, in occasione del convegno ''L'evoluzione della professione dell'avvocato in funzione dello sviluppo dei mezzi di comunicazione'' in corso di svolgimento a Roma.

Per Violante e' fondamentale la capacita' dell'Avvocatura di ''tenere insieme i temi dello sviluppo e della modernizzazione della professione forense''. ''Il superamento dell'attuale, oggettiva debolezza delle forme organizzative e delle modalita' di esercizio della professione forense nel nostro Paese e', a mio avviso, un obiettivo strategico. Si tratta di un banco di prova decisivo per un'Avvocatura che voglia - afferma il presidente dell'assemblea di Montecitorio - rafforzare ulteriormente il ruolo nella societa'; che voglia cogliere appieno le grandi opportunita' di sviluppo dell'attivita' professionale offerte dall'accresciuta importanza dei servizi legali nelle moderne societa' avanzate. Al conseguimento di questo obiettivo sono chiamati a cooperare insieme agli avvocati, la magistratura, il governo e il parlamento''.

(Sin-Xio/Idb/Adnkronos)