ELEZIONI: FORZA ITALIA 'CONSULTA' PARTI SOCIALI SU PROGRAMMA
ELEZIONI: FORZA ITALIA 'CONSULTA' PARTI SOCIALI SU PROGRAMMA
OGGI INCONTRO CON DELEGAZIONI SINDACATI E IMPRESE

Roma, 22 giu. (Adnkronos)- Le elezioni sono piu' o meno vicine, ma intanto Forza Italia si attrezza per affrontarle nel modo migliore. E per stendere il suo ''programma'' avvia le consultazioni con le parti sociali. Stamattina, infatti, una delegazione di Forza Italia, guidata dai responsabili del programma, Renato Brunetta, delle relazioni industriali, Fabrizio Cicchitto, dell'economia, Antonio Marzano, hanno incontrato i rappresentanti delle imprese e dei sindacati, in particolare di Confindustria, Confapi, Confartigianato (la prossima settimana tocchera' a Confcommercio) e di Cisl, Uil, Cisal e Ugl. Assente dalla lista la Cgil.

Nel corso degli incontri, informa una nota di Forza Italia, si e' sviluppato ''un confronto sui principali problemi economico-sociali del momento, con particolare riferimento alle questioni che sono all'esame del parlamento''. In altre parole, sono state gettate le prime basi del 'programma' economico con cui il partito che fa capo a Silvio Berlusconi intende presentarsi, quando sara' il momento, agli elettori. Pochi, e chiari, i 'capisaldi': modifica dei meccanismi strutturali della spesa pubblica corrente, con una conseguente ''netta riduzione della pressione fiscale''; introduzione di ''forti elementi di flessibilita'''; modifica dei livelli contrattuali e della legislazione del lavoro, in modo da fornire ai lavoratori ''le necessarie garanzie ma senza irrigidimenti che ingessano l'economia italiana''. Nel corso dei colloqui sono stati affrontati anche i nodi del Tfr, della legge sulle Rsu e sui lavori atipici.

Gli esponenti di Forza Italia hanno sottolineato che dall'altro ieri ''il presidente del consiglio ha praticamente aperto la campagna elettorale del centro sinistra, esibendo un ottimismo facilone che puo' far correre seri rischi all'economia italiana ed esponendo programmi che non affrontano nessuna delle questioni strutturali decisive''. Dopo questo ''primo incontro'', conclude la nota di Forza Italia, i rapporti con le parti sociali saranno ''sviluppati in modo continuativo, non solo per esaminare i problemi piu' immediati ma anche per l'elaborazione del programma di Forza Italia per le prossime elezioni politiche''.

(Sec-Spi/Pe/Adnkronos)