FECONDAZIONE: DS, SOSPENSIONE DECISIONE SAGGIA E RESPONSABILE
FECONDAZIONE: DS, SOSPENSIONE DECISIONE SAGGIA E RESPONSABILE
AN, LE SINISTRE VOGLIONO FAR WEST

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - Un apprezzamento per la decisione del Senato di sospendere l'esame del testo sulla fecondazione artificiale viene espresso da Anna Bucciarelli e Monica Bettoni Brandani dei Ds-l'Ulivo, che la definiscono ''saggia e responsabile''.

''Non ci sono in Parlamento -affermano le due Senatrici- le condizioni politiche per approvare una legge rispettosa delle diverse opinioni, capace di fare sintesi tra le diverse posizioni etiche che si riscontrano su questo tema''. Ora, affermano ancora le parlamentari ''si deve aprire fra le forze politiche, a partire dalla maggioranza, una riflessione che porti all'individuazione di principi condivisi. Crediamo che ora si debbano cercare altri percorsi sulla fecondazione medicalmente assistita, con strumenti meno ambiziosi, per la tutela della salute della donna e del nascituro, per fermare speculazioni che sono in atto su questa materia''.

Di parere opposto il vicepresidente dei senatori di An e responsabile nazionale del suo partito per le politiche della famiglia, Riccardo Pedrizzi secondo il quale ''il disegno delle sinistre e' chiaro: affossare la legge e chiedere il varo di un regolamento amministrativo che fotografi lo status quo, che lasci fare cio' che si fa, che ratifichi il far west, per poi dire che della legge non c'e' piu' bisogno perche' c'e' gia' il regolamento. In pratica -conclude- vogliono permettere tutto cercando di ottenere che l'attuale situazione di fatto sia positivamente consacrata in un atto amministrativo''. Una ipotesi ''inaccettabile'' contro la quale Pedrizzi annuncia opposizione.

(Sin-Bis/Pn/Adnkronos)