IL MESSAGGERO: IL CDR, ECCO PERCHE' DOMANI NON SIAMO IN EDICOLA
IL MESSAGGERO: IL CDR, ECCO PERCHE' DOMANI NON SIAMO IN EDICOLA

Roma, 22 giu (Adnkronos)- In relazione allo sciopero in corso a ''Il Messaggero'', il Comitato di redazione comunica: ''domani 23 giugno, Il Messaggero non sara' in edicola a causa di uno sciopero proclamato dal Comitato di redazione - dopo aver consultato i delegati di servizio- in seguito al rifiuto da parte dell'editore, per la prima volta nella storia del giornale, di pubblicare un comunicato sindacale. Il documento, approvato dall'assemblea di redazione mercoledi' 21 giugno pressoche' all'unanimita' (un solo voto contrario, nessuna astensione) sollecita all'editore il ripristino dell'accesso diretto al sito Internet del quotidiano, reso impossibile da oltre un mese. Da quando, cioe', chi digita 'l'indirizzo' pubblicato nella testata de Il Messaggero approda invece obbligatoriamente al sito Caltanet, il 'portale' Internet del gruppo proprietario della testata''.

(Com/Pe/Adnkronos)