IRAQ: GIOVANARDI, LEGA CON PRC PROBLEMA PER CASA LIBERTA'
IRAQ: GIOVANARDI, LEGA CON PRC PROBLEMA PER CASA LIBERTA'
LINEA ITALIANA, CONCERTO CON UE, RISPETTO RISOLUZIONI ONU

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - La Lega che si schiera ''vicino alle posizioni del Prc'' crea ''un problema nella Casa delle Liberta'''. Carlo Giovanardi, vicepresidente della Camera e deputato del Ccd, sottolinea come la posizione del Carroccio finisca con lo smentire ''la tradizionale politica estera italiana, di concerto con i partner europei, di rispetto con le risoluzioni dell'Onu''. Una linea che era riproposta nella mozione presentata ieri dallo stesso Giovanardi e battuta per pochi voti a Montecitorio.

''Ho votato contro la risoluzione Occhetto -dice il deputato della vela a Radio Radicale- Ho sentito interventi che non ho affatto condiviso da parte di tutti i gruppi che riconoscevano a Saddam Hussein una statura di statista, di democratico. Interventi pieni di livore nei confronti degli Stati Uniti, nostri tradizionali alleati atlantici. Questo fa nascere problemi non solo nel centrosinistra, ma anche nella cosiddetta casa delle Liberta', perche' la politica estera e' importantissima''.

''Se qualcuno pensa che il Polo possa accettare uno scardinamento dei punti di riferimento tradizionali della politica estera italiana -afferma Giovanardi- si sbaglia di grosso. Le posizioni filoirachene, filomilosevic, non potranno mai avere accoglienza in un'area che vuole consolidare i rapporti con i nostri alleati dell'occidente. Le posizioni della Lega erano ieri molto piu' vicine a quelle di Rifondazione rispetto per esempio a quelle del governo. Non possiamo delegittimare il governo in carica sulla politica estera''.

(Pnz/Gs/Adnkronos)