NUOVO ULIVO: OK SDI-ASINELLO-VERDI, MA TERZA GAMBA IN STAND BY (3)
NUOVO ULIVO: OK SDI-ASINELLO-VERDI, MA TERZA GAMBA IN STAND BY (3)
PAISSAN, IN OGNI CASO NON LASCEREMO IN PACE I DS...

(Adnkronos) - I Verdi appaiono sulla stessa lunghezza d'onda dello Sdi. ''Il punto fondamentale -sottolinea Paissan- e' la perfetta intesa sul rilancio unitario del 'Nuovo Ulivo': siamo pronti a dare insieme un contributo programmatico e di progetto''. Quanto alle aggregazioni interne, ''il centrosinistra -dice il capogruppo del Sole che Ride- e' un grande cantiere aperto, con lavori di ristrutturazione ad ogni piano dell'edificio''.

''Sono in corso di ristrutturazione -aggiunge- singoli appartamenti e c'e' anche il tentativo di unificare singole unita' immobiliari che si trovano sullo stesso pianerottolo. Non e' detto come si concludera' la ristrutturazione perche' non siamo partiti con un progetto definito dall'inizio. A dirlo sara' il lavoro dei prossimi mesi''.

''A noi Verdi -dice ancora Paissan- non interessa un progetto che faccia riferimento al concetto dei 'non-Ds', anche perche' non riconosciamo l'identita' fra Ds e intera sinistra riformista italiana. Ne' puo' riguardarci un'aggregazione che si autoqualifichi per una collocazione 'centrista'. Ci interessa, invece, un polo ecologista e liberale che sia espressione di diverse identita' riformiste. Vedremo se si riuscira' a realizzarlo. Ed, in ogni caso, non lasceremo in pace i Ds''. L'importante, pero', ora e' la partenza comune che dia corpo al 'nuovo Ulivo' ''.

(Tor/Gs/Adnkronos)