UE: VELTRONI-HOLLANDE, PIU' POLITICA NELL'EUROPA DELLA MONETA
UE: VELTRONI-HOLLANDE, PIU' POLITICA NELL'EUROPA DELLA MONETA
NOI ABBIAMO RISANATO I NOSTRI PAESI, LA DESTRA NO

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - Piu' politica nell'Europa della moneta unica. E' il messaggio che i segretari dei Ds Walter Veltroni e del Psf Francois Hollande hanno lanciato oggi al termine di un incontro tra due delegazioni a Botteghe oscure sui temi delle riforme istituzionali in vista dell'allargamento dell'Unione, della cooperazione rafforzata e dei lavori della conferenza intergovernativa. Un incontro che prepara il semestre di presidenza francese della Ue che comincia il primo luglio. ''Dobbiamo fare un ulteriore sforzo: fatta un'Europa virtuosa dal punto di vista economico e finanziario -ha esordito il leader della Quercia- bisogna fare l'Europa politica''.

E' un impegno comune, quello sottoscritto da Hollande e Veltroni, per un ''forte rilancio'' dell'idea politica dell'Europa. ''I partiti della sinistra europea -ha affermato il segretario del Psf- hanno la responsabilita' storica di far avanzare l'Europa sul piano politico, istituzionale e sociale''. Gli fa eco Veltroni: ''i paesi guidati dalla sinistra arrivano piu' forti al processo di integrazione politica. Quattro anni fa le situazioni di bilancio erano molto pesanti, oggi il risanamento finanziario consente ai cittadini italiani e francesi di guardare con piu' fiducia al futuro''.

Un elogio alla politica di rigore perseguita dai governi di centro sinistra in Italia, arriva proprio da Hollande. ''Per tradizione il vostro paese tende a denigrare i risultati raggiunti, non vi rendete conto a sufficienza degli sforzi fatti che vi hanno permesso, non solo di entrare nell'Euro, ma anche di mettervi alla guida dei paesi europei in fatto di ripresa e crescita economica''. Veltroni condivide e conclude con quello che, dice, potrebbe essere lo ''slogan'' della sinistra europea: ''noi abbiamo risanato i nostri paesi la destra no''. (segue)

(Nap-Ruf/Gs/Adnkronos)