CONI: PETRUCCI, SERVONO CIRCA 350 MLD ANNUI
CONI: PETRUCCI, SERVONO CIRCA 350 MLD ANNUI

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - Per continuare a gestire e far fronte alle esigenze di carattere tecnico-sportivo il Coni avrebbe bisogno di circa 350 miliardi annui. Lo ha affermato il presidente del massimo ente sportivo italiano Gianni Petrucci, al consiglio nazionale del Coni. Petrucci ha ricordato ''di aver rappresentato la gravita' del caso in una lettera inviata il 9 maggio al presidente del Consiglio Giuliano Amato e al ministro dei Beni Culturali con delega allo Sport Giovanna Melandri, chiedendo di assicurare, in via transitoria, al Coni quel livello minimo di sopravvivenza economica -valutabile oggi in circa 350 mld annui- per far fronte alle esigenze di carattere tecnico sportivo''.

A tale proposito il presidente del Coni ha ricordato che dopo tale richiesta il 7 giugno scorso, presso la presidenza del Consiglio si e' svolta una riunione, cui sono intervenuti assieme al segretario generale Raffaele Pagnozzi, i ministri Vincenzo Visco, Ottaviano Del Turco, Giovanna Melandri e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Enrico Micheli. Nel corso della riunione ''svoltasi in unc lima di grande rispetto ed attenzione nei confronti delle istanze avanzate dal Coni, sono emerse -ha aggiunto- importanti aperture in particolare in relazione alla necessita' di dare in tempi brevi una buona gestione ai concorsi pronostici sportivi, ricorrendo alla possibilita' consentita dal decreto Melandri di costituire a tal fine una societa' di capitali, controllata dal Coni''. (segue)

(Flo/Idb/Adnkronos)