NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE (3) - L'INTERNO
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE (3) - L'INTERNO

Roma. In un anno nell'industria italiana sono andati persi 19 mila posti di lavoro. I dati sono stati diffusi oggi dall'Istat che ha rilevato un calo congiunturale dell'indice degli occupati alle dipendenze nelle grandi imprese dell'industria dello 0,2%. La variazione tendenziale (maggio 2000 su maggio 1999) dell'occupazione si porta sul valore di -2,3%, uguale a quella osservata nel precedente mese di aprile. In termini assoluti essa equivale, su base annua, ad una riduzione di circa 19 mila unita' (equivalenti a quelle rilevate nel precedente mese di aprile e superiori alle 16 mila rilevate a marzo 2000).

Roma. ''Ci sono centristi riformisti che non andranno mai con la destra., che non si riconoscono in un partito azienda''. Il segretario del Ppi Pierluigi Castagnetti, dai microfoni di radio 24, ha sottolineato che ''ci sono elettori moderati che hanno fatto una scelta diversa rispetto a quella della Dc''. Castagnetti se la prende anche con il segretario del Ppe Alejandro Agag, convinto che il Polo vincera' le elezioni e che il Ppi non dovrebbe trovarsi all'opposizione.

Milano. Euro in recupero su dollaro e yen all'avvio delle contrattazioni sui mercati valutari italiani: sulla moneta statunitense quella europea vede una crescita da 0,8918 di mercoledi a 0,9009 dollari. Piu' netto il recupero sulla valuta giapponese, con un passaggio dell'euro da 95,70 yen a 96,44. Nella debolezza diffusa tra borse asiatiche spicca in positivo Tokio, con un +1,42% del Nikkei, che pure si e' attestato ben sotto l'andamento di meta' seduta, quando era a +2,01%. In positivo, ma frazionario, anche Hong Kong, Sidney e Seul, mentre Giacarta subisce un pesante -3,14%, e vedono negativi frazionari Bangkok, Kuala Lumpur, Taiwan e Singapore. Indice principale sostanzialmente immobile all'avvio di Piazza Affari: in apertura il Mibtel ha segnato un +0,08%, mentre il Mib 30 ha visto un piu' significativo +0,7%. (segue)

(Sin/Gs/Adnkronos)