CALCIO: COPPIE IN CRISI PER QUELLO D'ESTATE
CALCIO: COPPIE IN CRISI PER QUELLO D'ESTATE

Roma, 24 ago. - (Adnkronos) - Uomini nel pallone, donne sul piede di guerra. Il calcio estivo in tv mette in crisi la coppia: otto donne su dieci (85%) infatti non gradiscono il 'marito rapito' dagli eventi sportivi e minacciano ripercussioni, piu' o meno definitive, mentre soltanto il 10% condivide con il partner la passione per gli eroi dello sport.

E' quanto emerge da un'indagine condotta da Meta Comunicazione, con l'ausilio di un pool di psicologi e sessuologi, su un panel di 780 giovani donne sposate o fidanzate, di eta' compresa tra i 20 e i 38 anni, che hanno dichiarato esplicitamente la loro 'avversione' al calcio estivo e ai mariti latitanti. Non e' solo la panchina di Marcello Lippi, quindi, dopo l'eliminazione dell'Inter dalla Champions League, ad andare in crisi. Ma la stessa convivenza tra le coppie.

''Se la donna non e' coinvolta dal calcio -spiega la psicologa Vera Slepoj, gia' consulente in passato della squadra calcio del Palermo- riesce difficile stabilire armonia e comunicazione davanti al televisore. Sarebbe meglio semmai andare allo stadio assieme, dove l'evento collettivo potrebbe riuscire a coinvolgerla''. (segue)

(Sin-Mem/Idb/Adnkronos)