PEDOFILIA: MICALI (UNICEF), SI' A GARANTE PER L'INFANZIA
PEDOFILIA: MICALI (UNICEF), SI' A GARANTE PER L'INFANZIA

Roma, 24 ago. - (Adnkronos) - Si' all'istituzione di un garante per i diritti dell'infanzia da parte dell'Unicef. Giovanni Micali, presidente di Unicef Italia, si augura che il garante, figura che dovrebbe essere compresa nel pacchetto di misure che il Governo varera' domani, ''possa essere espressione della societa' civile. I bambini -sottolinea in una nota- non sono una proprieta' da acquistare o da vendere e i loro diritti umani e la loro voce devono essere tenuti nella massima considerazione''.

A giudizio di Micali, ''il garante dei diritti dei minori dovrebbe avere, accanto ai compiti di tutela, anche un ruolo positivo, che favorisca l'ascolto dei bambini e l'espressione concreta dei loro diritti; il garante dovrebbe essere una figura autorevole, super partes, realmente vicina alle comunita' locali, alle famiglie, alla rete degli operatori dei servizi sociali, agli educatori, in un reale coordinamento territoriale''.

''E' necessario -continua- che anche nei prossimi mesi non venga meno l'attenzione dell'opinione pubblica su questi temi e che tutti, operatori, politici, forze dell'ordine ed esponenti della societa' civile, si sentano mobilitati in difesa dei diritti dei bambini anche quando i riflettori non sono puntati su 'casi' o 'emergenze', evitando soluzioni drastiche che possono generare altra violenza, nata da spinte emotive.

(Pun/Idb/Adnkronos)