USA 2000: BUSH PROMETTE UNA NUOVA ERA CON AMERICA LATINA (2)
USA 2000: BUSH PROMETTE UNA NUOVA ERA CON AMERICA LATINA (2)
BUSH, CONFINE FRA USA E MESSICO DEVE ESSERE RAFFORZATO

(Adnkronos) - Accusando Bill Clinton di non aver fatto nulla per allargare la portata degli accordi commerciali con i paesi latinoamericani, sulla base del North American Free Trade Agreement, firmato nel '94 ma negoziato gia' sotto l'amministrazione di Bush padre, Bush ha promesso una serie di iniziative per aiutare lo sviluppo dei paesi latinoamericani, riservando in effetti delle cifre relativamente modeste, in tutto 200 milioni di dollari, a questi programmi.

Le promesse di un impegno maggiore in America Latina sono state al centro del colloquio con Fox, con cui il governatore del Texas si era gia' incontrato due volte. L'incontro e' stato cordiale con tanto di scambio di regali di rito, ma la proposta di Fox di avviare un processo per l'apertura dei confini fra Messico e Stati Uniti non solo alle merci ma anche alle persone ha ricevuto a Dallas un'accoglienza ancora piu' fredda di quella avuta a Washington, dove Fox ha incontrato Bill Clinton e Al Gore. Il governatore del Texas ritiene infatti che il gia' blindato confine fra i due paesi debba essere ancora piu' rafforzato ma - ha detto il repubblicano fautore del ''conservatorismo compassionevole'' - ''in modo umano''.

(Ses-Nut/Pe/Adnkronos)