CERVELLO: LA DONNA PENSA A 'DESTRA', L'UOMO A 'SINISTRA'
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


CERVELLO: LA DONNA PENSA A 'DESTRA', L'UOMO A 'SINISTRA'
ECCO LA PREVALENZA DEGLI EMISFERI NEL PENSIERO

Roma, 31 ago. - (Adnkronos) - La donna ragiona con la 'destra' e l'uomo con la 'sinistra'. Non si tratta di tendenze politiche ma dell'uso degli emisferi cerebrali: quello cosiddetto 'emozionale' e quello 'razionale'. Ebbene, la donna, utilizzando prevalentemente l'emisfero destro del cervello e' piu' emozionale, mentre nell'uomo, prevalendo il cervello sinistro, conta piu' la ragione. Lo sottolinea il professor Vincenzo Mastronardi, del dipartimento di scienze psichiatriche e medicina psicologica dell'universita' di Roma ''La Sapienza'' nel suo intervento al convegno per il Giubileo delle Universita' ''Problematiche in tema di fisiopatologia della comunicazione di massa'' che si terra' a Roma dal 6 al 8 settembre.

''La donna attraverso i secoli ha acquisito connaturalmente piu' l'utilizzo del cervello emozionale che di quello razionale - spiega Mastronardi - quando dal '68 in poi c'e' stata un'autorizzazione implicita all'espressione del razionale e quindi dell'emisfero sinistro, ha tentato di mettere in funzione un altro meccanismo del pensiero ma attualmente, non abbiamo ancora, se puo' essere un esempio, molte donne manager''. (segue)

(Ria/Idb/Adnkronos)