ASCOLTI TV: RECORD PER ''GRANDE FRATELLO''
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


ASCOLTI TV: RECORD PER ''GRANDE FRATELLO''

Roma, 28 set. - (Adnkronos) - Pieno d'ascolti per le Reti Mediaset nella giornata di ieri. Canale 5, si aggiudica la prima, la seconda serata e l'ascolto delle 24 ore. In prima serata, grazie ai risultati di ''Striscia la notizia'' (8.968.000 telespettatori, 32.71% di share), risultato il programma piu' visto della giornata e del film ''Matilda sei mitica'' (6.212.000 telespettatori, pari al 24.03% di share). Lo informa una nota Mediaset. Nella seconda serata Canale 5 ha vinto grazie agli ascolti di ''Grande Fratello'' (3.819.000 telespettatori, 24.25% di share) e del ''Maurizio Costanzo Show'' (2.275.000 telespettatori, 25.35% di share).

Le Reti Mediaset hanno prevalso in prima serata anche grazie all'ottimo ascolto di Italia 1, che con la partita Arsenal-Lazio e' stata vista da 5.304.000 telespettatori, pari al 19.85% di share. Per quanto riguarda il day-time si segnalano i record di: ''Grande Fratello'', che nella fascia delle 18.30 su Canale 5, ha raggiunto l'ascolto assoluto di 3.605.000; sempre su Canale 5, delle nuove edizioni di ''Verissimo'' (record in valori assoluti: 2.235.000 telespettatori) e ''Passaparola'' (4.061.000 telespettatori, pari al 25.97%); su Italia 1, delle nuove puntate dei serial ''Beverly Hills'' (1.678.000 telespettatori, pari al 18.10% di share) e ''Sabrina, vita da strega'' (1.570.000 telespettatori, 19.53%).

Le Reti Mediaset hanno prevalso quindi su quelle Rai sia in prima serata (13.255.000 telespettatori, pari al 49.18% di share, contro 11.372.000 e 42.19%) che in seconda (4.235.000 telespettatori, 50.23% di share, contro 3.085.000 e una percentuale del 36.59). Da segnalare infine i buoni ascolti di ''Sarabanda'' su Italia 1 (3.267.000 telespettatori, 13.25% di share) e di ''Beautiful'' (5.586.000 telespettatori,

(Com/Idb/Adnkronos)