ITALIA 1: BONATESTA (AN), 'NO A RADIOFRECCIA'
ITALIA 1: BONATESTA (AN), 'NO A RADIOFRECCIA'

Roma, 14 ott. - (Adnkronos) - ''No a 'Radiofreccia' in prima serata''. Dopo il Moige, anche il senatore Michele Bonatesta, vicepresidente della consulta per l'informazione di An, protesta per la scelta di Italia Uno di mandare in onda il film di Luciano Ligabue in prima serata lunedi' prossimo. ''Non puo' andare in onda in prima serata -sostiene Bonatesta- violando il codice di autoregolamentazione tv a tutela dei minori''.

Secondo Bonatesta, che chiede al direttore di Italia Uno Roberto Giovalli, di spostare il film in seconda serata, ''alcune scene di 'Radiofreccia' presentano il 'buco' in maniera distorta e pericolosa, avvolgendolo in una specie di alone di contagiosa ritualita' che finisce per renderlo quasi fascinoso. Il film lancia un messaggio 'pilatesco', in cui volutamente non si esprimono giudizi sull'uso della droga, all'insegna di una falsa neutralita' che si rivela controproducente. Il suo autore ha paura di 'fare la predica' e rinuncia a condannare fermamente la tossicodipendenza''.

(Mag/Pn/Adnkronos)