SCRITTORI: PER ROMANZO UMBERTO ECO PIOGGIA DI RICHIESTE DAL MONDO
SCRITTORI: PER ROMANZO UMBERTO ECO PIOGGIA DI RICHIESTE DAL MONDO
GIA' 36 PAESI HANNO CHIESTO DI TRADURRE IL NUOVO ''BAUDOLINO''

Francoforte, 18 ott. - (Adnkronos) - L'annunciata pubblicazione del nuovo romanzo di Umberto Eco potrebbe rivelarsi l'evento letterario planetario della stagione autunnale. Alla Bompiani stanno fioccando infatti da ogni parte del mondo le richieste di traduzione di ''Baudolino'', come si intitolera' la quarta opera narrativa dell'autore di ''Il nome della rosa'', che arrivera' nelle librerie italiane il 22 novembre. E' bastato che domenica 10 settembre, nel corso del Festivaletteratura di Mantova, lo scrittore e semiologo di fama internazionale rendesse noto il titolo e sommariamente la trama del romanzo, perche' la casa editrice milanese fondata da Valentino Bompiani, a cui Eco e' fedele da quarant'anni, fosse sommersa da una valanga di ordini esteri. Il nuovo titolo dell'autore del ''Nome della rosa'' e' uno dei piu' gettonati tra gli scrittori italiani presenti nelle vetrina della Fiera di Francoforte, insieme a Susanna Tamaro: il suo ''Rispondimi'', che sara' pubblicato da Rizzoli a gennaio, e' infatti altrettanto super-richiesto (si parla gia' di una decina di traduzioni).

''Un vero e proprio record, ma del resto non c'e' granche' da stupirsi, perche' Umberto Eco e' autore amato e tradotto nei cinque continenti'', ha commentato Mario Andreose, direttore editoriale della Bompiani. ''Baudolino'' e' stato gia' richiesto da 36 Paesi: dal Giappone alla Germania, dal Portogallo a Israele, passando ovviamente per la Gran Bretagna, gli Stati Uniti e la Francia. E' gia' arrivato anche l'interessamento di editori dell'Australia, della Corea, del Canada, del Belgio, dell'Olanda, della Finlandia e della Svezia, dalla Grecia e dalla Turchia

''Anche se siamo abituati al successo mondiale di Eco, questa volta e' stata stupefacente la velocita' con la quale sono giunte le richieste di traduzione straniera del nuovo romanzo, visto che non e' stato ancora presentato ufficialmente al mondo editoriale internazionale'', ha spiegato Andreose. Alle 36 edizioni straniere gia' prenotate, se ne stanno aggiungendo altre in occasione della Buchmesse di Francoforte, in corso di svolgimento in questi giorni.

(Sin-Xio/Pn/Adnkronos)