DOPING: SOLDINI, FINALMENTE UNA LEGGE
DOPING: SOLDINI, FINALMENTE UNA LEGGE
CONI RINUNCI A RICOSTITUIRE COMMISSIONE SCIENTIFICA

Roma, 17 nov. (Adnkronos) - ''Finalmente l'Italia ha una legge per combattere il doping''. Pietro Soldini, Responsabile Ufficio Sport della Cgil nazionale, commenta cosi' il voto di ieri sera al Senato. ''Una buona legge sia per la configurazione delle tipologie -dice Soldini- di reato sia e soprattutto perche' assegna le responsabilita' dei controlli nelle mani del ministero della Sanita', sottraendolo ai poteri del Coni che non si e' dimostrato all'altezza della situazione''. Il sindacalista della Cgil trova giusto che il Coni, ''rinunci a ricostituire una commissione scientifica antidoping''. ''E si lavori immediatamente alla costituzione della commissione del ministero della Sanita' come previsto dalla legge utilizzando le migliori personalita' scientifiche, tecniche e sportive che nel nostro paese si sono distinte nella lotta al Doping''.

(Flo/Pe/Adnkronos)