MUSICA: LUNAPOP, SVELATO IL MISTERO DELLA VOCE 'FANTASMA'
MUSICA: LUNAPOP, SVELATO IL MISTERO DELLA VOCE 'FANTASMA'
IN 'SQUEREZ' UNA BAMBINA CANTA UNA CANZONE INEDITA DEL GRUPPO

Roma, 20 nov. (Adnkronos) - Ne' versi versi satanici, ne' fantasmi, ne' oscuri misteri. La voce che si ascolta nella 'ghost track' di 'Squerez', l'album dei Lunapop, e' quella di Valentina, 4 anni, che canta 'Il pagliaccio', brano inedito che verra' inserito nel prossimo album della popolare 'teen band' italiana. A svelare il mistero della canzone 'nascosta' sono stati gli stessi Lunapop.

''E' da un anno circa, dalla pubblicazione di 'Squerez', che in maniera sempre piu' crescente da piu' parti arrivano segnalazioni di una inquietante voce contenuta nel Cd dopo la fine dell'ultimo brano e non riportata nelle note di copertina -spiega Walter Mameli, produttore artistico della band-. Le segnalazioni sono spesso di genitori che, preoccupati per gli equilibri ed i sogni dei loro figli, minacciano denunce ai carabinieri o addirittura a Telefono azzurro. Per non parlare dei numerosi religiosi i quali avrebbero ravvisato in questa traccia fantasma chiare allusioni a mondi o riti satanici''. Nulla di tutto questo, perche' ''la voce della bambina che recita e canta e' quella di Valentina, una bimba di Bologna che allora aveva 4 anni -aggiunge Mameli- che, abitando nell'appartamento attiguo alla sala prove dei ragazzi, era riuscita ad imparare a memoria tutte le loro canzoni''.

In particolare, ''una di questa, 'Il pagliaccio', non e' contenuta in questo album ma lo sara' nel prossimo -conclude il produttore-. Da qui la volonta' di dare un leggero, piccolo assaggio di una canzone futura, sono per un gioco di anticipazioni. Crediamo comunque sia utile precisare che i Lunapop non sono mai stati un gruppo neppure lontanamente vicino o simpatizzante a qualsivoglia setta o mondo satanico''. Anche Cesare Cremonini, cantante della band, e' intervenuto: ''Da un lato mi fa piacere che qualcuno ancora ascolti i dischi fino in fondo. Dall'altro mi dispiace per quelle persone che, mettendo in giro questi allarmismi, fanno la figura degli idioti''.

(Gmg/Pe/Adnkronos)