SHOAH: MEDIASET CELEBRA ''IL GIORNO DELLA MEMORIA''
SHOAH: MEDIASET CELEBRA ''IL GIORNO DELLA MEMORIA''

Roma, 26 gen. - (Adnkronos) - Era il 27 gennaio 1945 e il mondo intero scopriva gli orrori dell'olocausto con la drammatica liberazione dei prigionieri sopravvissuti all'inferno del campo di concentramento di Auschwitz. Mediaset celebra la ricorrenza del ''Giorno della memoria'' con una programmazione speciale lungo i palinsesti delle tre reti. Stasera alle ore 23.00, Retequattro chiude la puntata di ''2000'', con un servizio della Shoa, con immagini tratte dai campi di sterminio di Auschwitz, Dachau, Bergen Belsen e Pow. Domani Canale 5 dedica l'appuntamento settimanale di ''Terra'', in onda alle ore 23.40, alla memoria delle vittime dell'Olocausto. Toni Capuozzo, inviato ad Auschwitz, introduce, tra le altre, la testimonianza di Bruno Kiniger, ex ambasciatore della Repubblica sociale italiana in Svizzera, che, con il suo impegno personale tra il '44 e il '45, aiuto' molti ebrei nello sfuggire alle persecuzioni naziste.

Sempre su Canale 5 ampi servizi su questa giornata di memoria, troveranno spazio all'interno delle diverse edizioni di ''TG5''. Su Italia 1, ''Studio Aperto'' oltre ai servizi di cronaca su questa ricorrenza mondiale, si occupera' dell'interesse dei giovani per questo tema, di come la giornata sara' affrontata nelle scuole e di Trieste, citta' italiana simbolo dell'olocausto. Retequattro presentera' ampi servizi presenti all'interno di tutte le edizioni del tg. La prima serata, che vede in programma il film di Costa Gavras, ''Music Box'', sara' preceduta da un'intervista realizzata dalla redazione del Tg4 al rabbino capo Elio Toaf e dalla testimonianza di un sopravvissuto ai lager. Sempre su Retequattro, alle ore 00.10 ''Archivio 2000'', l'approfondimento storico-documentaristico della Rete, presentera' il filmato realizzato dalla BBC ''L'ascesa del Nazismo'', commentato dallo storico Dennis Mack Smith.

Infine, ogni rete per quattro volte nelle 24 ore di programmazione di sabato 27 gennaio, proporra' lo spot realizzato nell'ambito della Comunicazione Sociale di Mediaset, il cui testo recita: ''Il 27 gennaio 1945 con la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz il mondo intero scopriva l'esistenza dell'Olocausto. Da oggi e per gli anni a venire il 27 gennaio sara' ''Giorno della Memoria'' di questa tragedia. Per non dimenticare"

(Com-Ken/Zn/Adnkronos)