VERDI: DOMANI APERTURA CELEBRAZIONI ALLA PRESENZA DI CIAMPI
VERDI: DOMANI APERTURA CELEBRAZIONI ALLA PRESENZA DI CIAMPI
AL DUOMO DI PARMA REQUIEM DIRETTO DA GERGIEV

Roma, 26 gen. - (Adnkronos) - Parma Verdi Festival: domani l'apertura al Duomo delle celebrazioni verdiane alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, con la Messa da Requiem eseguita dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Valery Gergiev. In scena il coro Kirov del Teatro Marinsky di San Pietroburgo, i solisti Alessandra Marc, Larissa Diadkova, Vincenzo La Scola, Roberto Scandiuzzi.

Un anno di appuntamenti con la grande musica, il teatro e la danza progettate dalla Fondazione Verdi Festival nell'ambito delle attivita' promosse dal Comitato nazionale delle celebrazioni verdiane, presieduto da Fedele Confalonieri istituito dal ministero per i Beni Culturali e Ambientali. ''Giuseppe Verdi? -ha dichiarato recentemente il ministro Melandri- rappresenta la nostra identita' nazionale. Il melodramma e' la musica e la lingua italiana nel mondo''.

Spettacoli e nuovi allestimenti per il centenario del grande compositore italiano, (che si scontreranno con programmazione di Busseto) domani il debutto dell'''Aida'' di Zeffirelli, ma anche il recupero dei principali luoghi verdiani. Teatro Regio di Parma, Teatro di Busseto, Villa Verdi di Sant'Agata. Tra le opere in cartellone (al Teatro Regio, al Farnese, al Padiglione Palacassa) ''Un ballo in maschera'' (31 gennaio),''Norma'' (7 marzo), ''Il Trovatore'' (12 aprile e a maggio a Reggio Emilia e Modena) diretti rispettivamente da Gergiev, Fabio Biondi, Federico Cortese, ''Simon Boccanegra'' (2 giugno), ''Rigoletto'' (29 giugno), ''La Traviata'' (20 luglio) affidata alla bacchetta di Claudio Abbado, Roberto Rizzi Brignoli, Carlo Rizzi. (segue)

(Cap/Rs/Adnkronos)