FS: ABBADESSA (CGIL), NESSUNA SVENDITA PER RIPIANARE DEBITI
FS: ABBADESSA (CGIL), NESSUNA SVENDITA PER RIPIANARE DEBITI

Roma, 14 feb. (Adnkronos) - ''Le ferrovie cedono le parti fondamentali delle attivita' per ripianare i debiti, svendendo il patrimonio con operazioni che non sembrano realizzare i migliori affari per l'azienda''. E' quanto sostiene il segretario generale della Filt-Cgil, Guido Abbadessa, che replica in questi termini, alle dichiarazioni del presidente delle Fs, Claudio De Matte', rilasciate oggi al convegno sulla liberalizzazione delle ferrovie.

L'operazione grandi stazioni che De Matte' ha difeso oggi con forza, per Abbadessa, desta, invece, forti perplessita'. ''Le modalita' di trasferimento di patrimonio a grandi stazioni -ha detto il sindacalista- sono un esempio che merita almeno l'attenzione dell'azionista. Per quanto ne sappiamo si tratta spesso di valori sottostimati, che non possono non sollevare forti dubbi su tutta l'operazione''.

(Mcc/Gs/Adnkronos)