MOLISE: FS, PARTONO INTERVENTI PER 31 MILIARDI
MOLISE: FS, PARTONO INTERVENTI PER 31 MILIARDI

Campobasso, 14 feb. (Adnkronos) - Partiranno a breve i lavori di ammodernamento della tratta ferroviaria che collega Termoli (Cb) a Venafro (Is) passando per Campobasso. A darne notizia e' stato il direttore della divisione infrastruttura dell'Ente ferroviario, Antonio Ricciuto che ha personalmente informato con una lettera il presidente della Giunta regionale, Giovanni Di Stasi. La somma stanziata per i e' di 31 miliardi di lire, che verranno impiegati in due diversi tratti.

Il primo e' il Campobasso-Bosco-Redole-Carpinone- Isernia-Venafro, lungo il quale verranno impiegati 3 miliardi. L'avviso di gara per questo primo tratto e' gia' stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale del 10 febbraio scorso. Il secondo tratto, per il quale verranno impiegati i restanti 28 miliardi, interessera' i lavori di rinnovamento del binario con totale ricambio delle traverse e contemporaneo risanamento della massicciatura sul tratto Campobasso-Venafro, la posa in opera di 23 deviazioni necessarie a realizzare itinerari percorribili a 60 chilometri orari in varie stazioni e la rettifica del tracciato, per 2,5 chilometri lungo l'asse ferroviario Termoli-Campobasso-Vairano (Ce). Riguardo a questo tratto, la richiesta per la pubblicazione dell'avviso di gara sulla gazzetta ufficiale europea sara' inviata entro il 7 marzo.

Soddisfatto il presidente Di Stasi il quale ha affermato che ''la velocizzazione del tratto Termoli-Campobasso-Venafro e l'imminente apertura della Venafro-Rocca d'Evandro consentiranno di ridurre notevolmente i tempi di percorrenza con Roma, mentre gli ulteriori interventi previsti nel Programma generale di riqualificazione dell'intera area locale, permettera' al Molise di dotarsi di una rete ferroviaria piu' moderna e competitiva rispetto al trasporto su gomma''.

(Acb/Pe/Adnkronos)