TEATRO: L'ANGELICUM RIAPRE A MILANO
TEATRO: L'ANGELICUM RIAPRE A MILANO

Milano, 16 mar. - (Adnkronos) - Dopo dieci anni di lavori, interrotti nel '97 da un incendio, riapre i battenti l'Angelicum, auditorium storico di Milano, nato nel 1941 come Cenacolo di artisti, per anni sede dell'Orchestra Stabile di Milano e primo podio assoluto del maestro Riccardo Muti, ancora allievo del Conservatorio.

Diretto dai frati minori, ed in particolare da padre Eligio che all'interno del Convento ha trasferito la sede di Mondo X, l'Angelicum e' presieduto dalla presidente della Croce Rossa, Maria Pia Garavaglia, affiancata da Gianni Rivera, vicepresidente. I lavori di restauro, costati sette miliardi di lire, sono stati eseguiti grazie anche all'opera dei 30 ragazzi ospitati nel convento e, dal punto di vista finanziario, da sottoscrizioni: la piu' consistente quella della Fondazione Cariplo, di due miliardi.

Il teatro ospitera' eventi cinematografici, teatrali, convegni ed altro ma soprattutto, precisano i frati ''sara' tenda e ostello all'uomo che e' rimasto solo contro Sodoma e sara' vela per l'uomo che cerca il mistero della vita''. Tra gli ospiti delle 40 comunita' sparse in Italia e Spagna che fanno capo a Mondo X, infatti, non vi sono solo tossicodipendenti ma, spiegano i frati, ''disadattati che cercano di ritrovare se stessi. Per questo noi non cerchiamo di dare loro cure mediche ma di spirito''.

(Ros/Pn/Adnkronos)