ISRAELE: RICORDATO IL GIORNO DELL'OLOCAUSTO
ISRAELE: RICORDATO IL GIORNO DELL'OLOCAUSTO

Gerusalemme, 19 apr. - (Adnkronos/Dpa) - Alle dieci in punto, al suono delle sirene, tutti gli israeliani si sono fermati per due minuti di silenzio in ricordo, come ogni anno, dei sei milioni di ebrei morti nell'Olocausto nazista. Le cerimonie sono iniziate al tramonto di ieri sera, al memoriale dell'Olocausto di Yad Vashem a Gerusalemme mentre sullo sfondo, a sottolineare la forte tensione degli ultimi mesi, si sentiva il rumore degli spari proveniente dal quartiere ebraico di Gilo, e dalla zona palestinese di Betlemme e Beit Jalla.

Sei torce, una per ogni milione di morti, sono state accese ieri sera da sopravvissuti dell'Olocausto davanti al memoriale, mentre veniva recitato il Kaddish, la preghiera dei defunti, alla presenza delle massime autorita' del governo. Oggi alla Knesset, il parlamento, verranno letti i nomi dei morti. La giornata dell'Olocausto si concludera' questa sera al tramonto.

(Civ/Rs/Adnkronos)