USA/CINA: MONITO DI WASHINGTON, VALUTARE BENE SE RECARSI IN CINA
USA/CINA: MONITO DI WASHINGTON, VALUTARE BENE SE RECARSI IN CINA
SE AVETE MAI CRITICATO PECHINO O SE SIETE STATI A TAIWAN

Washington, 19 apr. (Adnkronos/Dpa) - Proprio ore dopo la conclusione senza risultati concreti dei colloqui di Pechino, il dipartimento di Stato ha invitato i cittadini americani che in passato abbiano avuto rapporti con la Cina o con Taiwan, ''e in particolar modo i cinesi naturalizzati americani'', di ''valutare con attenzione l'opportunita' di recarsi in Cina'', considerato il rischio di arresto. Il pericolo e' concreto per chi si ''sia impegnato in attivita', o abbia pubblicato scritti critici nei confronti del governo cinese''. ''In alcuni casi -scrive il dipartimento di Stato- l'aver viaggiato a Taiwan o l'essere stati coinvolti in organizzazioni giornalistiche di Taiwan potrebbe essere considerato equivalente all'aver commesso attivita' di spionaggio''. ''Chi nel passato ha svolto questo genere di attivita' deve valutare attentamente questa informazione nel decidere se recarsi o meno in Cina''.

(Tel/Gs/Adnkronos)