CASSAZIONE: ATTI OSCENI IN ASCENSORE? NO REATO SE IN MOVIMENTO (2)
CASSAZIONE: ATTI OSCENI IN ASCENSORE? NO REATO SE IN MOVIMENTO (2)
CREPET, E' TERRIFICANTE UN ABUSO E' SEMPRE UN ABUSO

(Adnkronos) - ''E' una sentenza terrificante. Gli atti osceni davanti ad un minore sono sempre un abuso e come tali vanno puniti''. Duro il commento dello psichiatra Paolo Crepet alla sentenza della Cassazione. ''Questo e' un reato -prosegue il professore esperto di problemi legati all'infanzia- Non capisco cosa centri il fatto che sia accaduto all'interno di un ascensore. Sinceramente non comprendo la ratio dei giudici, ne' il cavillo giuridico che ha consentito a dei giudici di assolvere un adulto che ha commesso abusi su una minorenne''.

(Dav/Pn/Adnkronos)