CELLULARI: GDF SEQUESTRA 60 MILA TELEFONINI FALSI E PERICOLOSI
CELLULARI: GDF SEQUESTRA 60 MILA TELEFONINI FALSI E PERICOLOSI
ERANO SENZA SCHERMATURE E PROTEZIONI DA ONDE ELETTROMAGNETICHE

Roma, 23 apr. (Adnkronos) - Sessantamila cellulari contraffatti e privi di schermature e protezioni delle radiofrequenze sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza all'aereoporto di Fiumicino per un valore di un miliardo e mezzo di lire. I telefonini erano destinati a commercianti all'ingrosso della Capitale e e provenivano dalla Cina. I finanzieri sono stati insospettiti dal confezionamento dei prodotti, dalla loro origine e qualita', ma soprattutto dalla loro destinazione finale. Infatti, i destinatari della merce risultavano due cittadini cinesi ufficialmente operanti nel settore dell'abbigliamento, attivita' risultata una copertura per sfuggire ad eventuali controlli doganali.

Le batterie dei telefonini avevano inoltre impresso il marchio 'CE', abilmente falsificato, normalmente a garanzia della sicurezza dei prodotti immessi in commercio nei paesi dell'Unione Europea. I due destinatari delle partite di cellulari erano particolarmente esperti nel settore dell'elettronica, nonostante la loro apparente attivita' nel settore dell'abbigliamento. Erano validi punti di riferimento nel commercio di apparecchi contraffatti anche perche', a seguito dell'intervento dei finanzieri presso i loro magazzini, sono stati ritrovati ulteriori accessori di telefoni cellulari.

(Cic-Sin/Gs/Adnkronos)