VIABILITA': TOSCANA, 132 MLD PER STRADE D'INTERESSE REGIONALE
VIABILITA': TOSCANA, 132 MLD PER STRADE D'INTERESSE REGIONALE

Firenze, 23 apr. (Adnkronos) - Ammonta a 132 mld di lire il programma di investimenti per il 2001 per la viabilita' approvato dalla Giunta regionale della Toscana. Sono cinque le grandi arterie della Toscana a cui saranno indirizzati in gran parte i finanziamenti. Si tratta della superstrada Firenze-Pisa-Livorno, della Statale 325, della Statale 69, della Statale 66 e Statale 71. Per quanto riguarda la superstrada Firenze-Pisa-Livorno sono previsti 25 mld da impiegare per la realizzazione della 'bretella del Cuoio' e 12 mld saranno utilizzati per la realizzazione dello svincolo di Empoli-Ovest e il collegamento con la E67. Per quanto riguarda la Statale 325 sono stati stanziati 29 mld di lire per l'adeguamento del tratto Prato-Vaiano.

Due gli interventi che riguarderanno la strada Statale 69 che collega Firenze con Arezzo: 9 mld saranno impiegati per la realizzazione della variante di Figline Valdarno, mentre 18 mld 260 mln serviranno per la costruzione della variante dell'abitato di Levane. La Statale 66 sara' interessata dalla costruzione della variante di Limestre, per la quale e' stata stanziata la somma di 2 mld di lire. Infine la Statale 71 sara' interessata dall'ammodernamento della variante di Calbenzano e dal rifacimento del tratto Subbiano Nord-Calbenzano, per un ammontare complessivo di 25 mld di lire.

Il progamma di investimenti della viabilita' regionale del 2001 prevede anche finanziamenti per la progettazione e la realizzazione di un sistema di informazione agli utenti della superstrada Firenze-Pisa-Livorno e da una serie di studi per il risanamento acustico, il miglioramento della sicurezza e il decongestionamento dei centri abitati attraversati da arterie di interesse regionale. Oltre 3 mld, infine, saranno destinati alla progettazione della messa in sicurezza della Firenze-Pisa-Livorno.

(Xio/Gs/Adnkronos)