DANZA: DEBUTTA A FERRARA 'MR. WINTER' DI GUILHERME BOTELHO
DANZA: DEBUTTA A FERRARA 'MR. WINTER' DI GUILHERME BOTELHO
PORTO IN SCENA LA MIA RIFLESSIONE SU POLITICA E SACRALITA'

Roma, 23 apr. - (Adnkronos) - ''Un luogo della memoria dove convivono sacro e profano, oggetti accatastati in una misteriosa boutique del Sud. Potrebbe essere la Francia, il Brasile, l'Italia, l'Africa... . Uno spettacolo ironico, spiazzante, per far sorridere e riflettere. Il commercio, la Borsa, la politica, il potere, il denaro. Universi che ci sorprendono e ci sovrastano''. Con queste parole il giovane coreografo brasiliano Guilherme Botelho annuncia il suo ultimo lavoro ''Mr. Winter'', che debutta in prima assoluta domani sera al Comunale di Ferrara. In scena la sua compagnia ''Alias'' che il quarantenne artista ha fondato a Ginevra dopo aver militato per diversi anni come danzatore nel Ballet du Grand Theatre de Geneve.

''Uno spaccato di vita quotidiana il mio 'Mr. Winter' -aggiunge Botelho- una riflessione sulla sacralita', quella prodotta in serie nei negozi per turisti. Accanto alla statuta della Vergine Maria una maglietta di Ronaldo, o lattine di Coca Cola. E' accaduto recentemente, durante una mia visita in Vaticano''. Una compagnia con un segno particolare, quella di Guilherme Botelho. ''I miei spettacoli? Non semplice estetismo, fine a se stesso, bellezza di corpi in movimento. Desideravo che i danzatori si mettessero in gioco. Sentimenti, personalita', carattere che la creazione potesse appartenere loro in modo piu' esclusivo''. (segue)

(Cap/Rs/Adnkronos)