NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (3) - L'INTERNO
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (3) - L'INTERNO

Milano. Il leader della Casa delle Liberta' Silvio Berlusconi ha consegnato questa mattina al sindaco di Milano Gabriele Albertini una piantina della Regione Lombardia, con le opere da realizzare nei prossimi anni e da lui firmata. ''Sogno di trasformare l'Italia in un grande cantiere -ha sottolineato Berlusconi in occasione della presentazione del programma elettorale di Gabriele Albertini- e saro' proprio io, da operaio, che andro' a controllare i lavori''. Intanto, dopo aver vestito i panni del contadino e dell'operaio, oggi Berlusconi ha indossato quelli di barista. Facendo tappa in un bar alle spalle di Palazzo Marino, Berlusconi ha infatti voluto offrire caffe' a tutti i giornalisti che lo seguivano, non limitandosi tuttavia solo a pagarlo ma anche versando loro lo zucchero, mescolandolo e consegnandolo con tanto di cioccolatino.

Milano. ''Vinciamo e governiamo cinque anni. La sinistra pensa di dividerci, ci hanno provato con il referendum sulla devolution, ma non hanno speranza''. Lo ha detto il leader di An Gianfranco Fini parlando alla presentazione della candidatura di Gabriele Albertini a sindaco di Milano. Per Fini, ''quando la sinistra perde il potere finisce con il perdere il consenso. Milano lo dimostra, abbiamo governato bene e nessuno mette in dubbio la nostra vittoria. Nelle altre grandi citta' dove si vota c'erano amministratori di sinistra e noi abbiamo possibilita' di vincere. Lo stesso vale per le elezioni politiche. Per questo sono terrorizzati e per questo demonizzano Berlusconi''.

Roma. Marco Pannella definisce ''un'offesa'' l'appello rivolto ieri dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi a Emma Bonino e Luca Coscioni perche' sospendano la loro protesta. ''Il presidente Ciampi -ha sottolineato il leader radicale ospite di 'Tribuna politica'- ha detto a Emma Bonino e a Luca Coscioni: per favore, sono attento, smettetela. E' un'offesa, doveva dire smettetela agli altri (allo Stato, alla giustizia, al garante, al presidente della Rai)''. Intanto il presidente dei Ds Massimo D'Alema ha scritto a Emma Bonino per invitarla a sospendere ''fin dalle prossime ore'' lo sciopero della sete e a ''riflettere sulla possibilita' e opportunita' di proseguire la battaglia con altri mezzi''. La Bonino e' giunta alla quattordicesima ora di digiuno totale di cibi e liquidi. (segue)

(Sin/Rs/Adnkronos)