MOSTRE: 'CERAMICHE D'ITALIA' ESPOSTE A SAN SALVATORE IN LAURO (3)
MOSTRE: 'CERAMICHE D'ITALIA' ESPOSTE A SAN SALVATORE IN LAURO (3)

(Adnkronos) - Ceramiche come identita' culturali delle comunita' di Impruneta. La splendida cittadina toscana si e' specializzata, ultimamente, nella produzione di pavimenti e laterizi e nella lavorazione di oggetti di fattura tradizionale (orci, vasellame, pezzi d'arredo). Botteghe legate ad illustri casati e famiglie espongono a Roma le loro opere. La manifattura Richard Ginori di Sesto Fiorentino (anno di nascita 1896), primo esempio in Italia di industrializzazione dei prodotti artigianali. Numerose le testimonianze in mostra nel Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, specchio di valori distintivi e caratterizzanti di un'azienda. I colori, per esempio. L'azzurro tipico di Albisole, gli smalti grigi e trasparenti di Cerreto Sannita accanto ai bleu, gialli e verdi della acquesantiere, ai bruniti e all'oro delle ceramiche di Gubbio.

Il 2 maggio alle ore 16 si svolgera' un convegno dal titolo ''La tutela dell'artigianato ceramico artistico e tradizionale''. Parteciperanno, tra gli altri, il ministro Letta, Cesare De Piccoli, Mario Damiani, Stefano Zecchi, Claudio Strinati, Dominique Forest, Anne Leclercq. Per promuovere l'aggregazione tra le citta' della ceramica e farne conoscere il ricco patrimonio artistico, culturale e produttivo, sono state organizzate quattro giornate di eventi (15, 17, 24 e 30 maggio) a cui hanno aderito 27 cittadine. In programma dimostrazioni di ceramisti e artisti del luogo, degustazione di vini e prodotti tipici e spettacoli.

(Cap/Pn/Adnkronos)