MUSEI: DOMANI APERTI FINO ALLE 20 - BIGLIETTI A 2 MILA LIRE
MUSEI: DOMANI APERTI FINO ALLE 20 - BIGLIETTI A 2 MILA LIRE
MELANDRI, LA CULTURA MIGLIORA LA QUALITA' DELLA VITA

Roma, 30 apr. - (Adnkronos) - Musei e siti archeologici aperti domani primo maggio al pubblico fino alle ore 20.00. Il Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali rilancia un progetto vincente ''L'arte migliora i tempi'' (oltre 300mila visitatori a Pasqua e Pasquetta), 100 spazi in mostra nel Bel Paese e biglietto d'ingresso a 2000 lire.

''L'apertura dei luoghi d'arte nei giorni di festa -ha spiegato il Ministro Melandri- sta diventando ormai non piu' un evento straordinario, ma una consuetudine. Ad incoraggiarci su questa scelta e' soprattutto la risposta del pubblico. A Pasqua e Pasquetta c'e' stata una vera e propria 'pacifica invasione' dei musei.

''La cultura per tutti -aggiunge il Ministro per i Beni e le Attivita' Culturali- E' questo il nostro obiettivo, nella convinzione che imparare a conoscere il nostro patrimonio culturale giova allo spirito, al senso civile e migliora la qualita' della vita. Il prossimo appuntamento -continua la Melandri- sara' per i week-end estivi, quando riproporremo l'apertura serale dei luoghi d'arte. Un'offerta culturale qualificata -conclude- come quella per la quale ci siamo impegnati in questi anni, fa bene anche all'economia del nostro Paese''.

Tra i musei e i Palazzi storici che potranno essere visitati il Primo Maggio, 26 sono nel Lazio e 17 a Roma. Aperti il Colosseo, Palazzo Massimo, la Domus Aurea, il Vittoriano, Villa Adriana a Villa d'Este, gli scavi di Ostia antica. In Campania si potra' viaggiare alla volta di Pompei, Paestum, Velia, visitare la Reggia di Caserta, Castel S. Elmo, Palazzo Reale, il Museo e il parco di Capodimonte a Napoli. Hanno aderito all'iniziativa anche le citta' di Torino, Venezia, Firenze, Perugia, Urbino, l'Isola d'Elba con il Museo napoleonico. E' possibile consultare l'elenco completo e avere maggiori informazioni sui luoghi d'arte cliccando al sito internet del Ministero per i Beni e le Attivita' culturali all'indirizzo: www.beniculturali.it.

(Cap/Zn/Adnkronos)