BORSA: CONSOLIDA RIALZO A META' SEDUTA, SPUNTI SPECULATIVI
BORSA: CONSOLIDA RIALZO A META' SEDUTA, SPUNTI SPECULATIVI
SU TMT E RISPARMIO GESTITO, GIU' DIFENSIVI

Milano, 30 apr. (Adnkronos) - Piazza Affari consolida il trend rialzista manifestato fin dall'apertura e a meta' seduta viaggia poco distante dai massimi: Mibtel +0,92%, Mib30 +1,05%, Midex +0,72% e Numtel +1,39%. Bene anche il resto d'Europa con rialzi superiori all'1% tranne Londra (+0,35%), ancora sostenuto dai dati Usa di venerdi' e dal conseguente recupero di Wall Street. La seduta, stretta fra il ponte festivo, beneficia di spunti speculativi che ruotano intorno all'assemblea delle Generali e delle spaccature determinatesi per le nomine. Generali guadagna il 2,43% ed e' il titolo piu' scambiato, in testa al listino per controvalore con 126 mln di euro. Il piu' brillante invece Mediobanca (+6,99%) che risulta ora piu' contendibile.

Non si ferma la corsa di Montedison (+2,64%) che rivede i 3 euro. A sostenere il mercato ci pensano anche i Tmt ed il risparmio gestito, mentre sono penalizzati i difensivi. Alcuni esempi: tutto il risparmio gestito guadagna oltre il 3%, Mediaset guida gli editoriali (+4%), tutti sugli scudi, ma per il titolo del biscione gia' si comincia a guardare al dopo elezioni. Olivetti e' il migliore dei Tlc (+2,98%). In controtendenza Eni (-0,75%) ed Enel (-1,02%) nonche' una pattuglia di bancari trainata da Banca Intesa (-1,23%) perdente alle nomine di Generali. Perdono oltre mezzo punto Bnl, Mps e Rolo. Bene Sanpaolo Imi (+1,39%) i cui soci sono ottimisti circa un accordo con lo spagnolo Santander. Sottotono Pirellona, in progresso frazionale come Aem che non reagisce ai dati di gruppo diffusi stamane. (segue)

(Plu/Gs/Adnkronos)