ITALIANI NEL MONDO: COLANTONIO PROTAGONISTA SINDACALE IN CANADA (2)
ITALIANI NEL MONDO: COLANTONIO PROTAGONISTA SINDACALE IN CANADA (2)

(Adnkronos) - Da Antonio Chieffo a Gabriella Iacobucci, unanime e' stato il ringraziamento a Frank Colantonio e tributato alla moglie Nella presente in sala. ''Ho voluto tradurre questo libro -ha specificato Gabriella Iacobucci- perche' la figura di Frank mi ha conquistato. Lui, emigrato come tanti in Canada dopo la Seconda Guerra Mondiale, pur essendo un contadino privo di istruzione ha creduto che tutti gli uomini avessero bisogno di rispetto ed ha lottato perche' tutti potessero ottenerlo''. Ma al di la' della vicenda umana, di per se avvincente e toccante, l'elemento piu' importante di questo testo e' che, come ha sottolineato Norberto Lombardi: ''I fatti narrati da Colantonio nel suo libro autobiografico, costituiscono oggi un elemento storico degli anni delle grandi lotte sindacali in Canada, di cui il Paese nordamericano non puo' fare a meno''.

(Acb/Pn/Adnkronos)