PRIMO MAGGIO: AN, VALORIZZARE PLURALISMO E AUTONOMIA SINDACALE
PRIMO MAGGIO: AN, VALORIZZARE PLURALISMO E AUTONOMIA SINDACALE

Roma, 30 apr. - (Adnkronos) - ''La festa del primo maggio e' la festa di tutti i lavoratori a prescindere del partito o dal sindacato in cui si riconoscono. Una festa che va rispettata da tutti senza strumentalizzazioni e senza demonizzazioni antisindacali''. Lo ha dichiarato in una nota Gianni Alemanno, coordinatore delle politiche economiche e sociali di An.

''Il panorama delle rappresentanze sindacali -ha aggiunto Alemanno- si e' profondamente modificato: il vecchio fronte sindacale della 'triplice' non esiste piu' e la questione dei contratti a termine lo dimostra. La Cisl e la Uil hanno finalmente riguadagnato la propria autonomia rispetto alla vecchia egemonia della Cgil, mentre cresce la presenza di realta', come l'Ugl, portatrici di proprie battaglie e convinzioni che festeggeranno con pieno diritto e uguale entusiasmo il primo maggio''.

Gianni Alemanno -conclude la nota- interverra' domani insieme al Presidente di An Gianfranco Fini e al segretario del Ccd Pierferdinando Casini e Antonio Tajani candidato sindaco di Roma, alla manifestazione dell'Ugl, presso la Fiera di Roma.

(Stg/Pn/Adnkronos)