BERLUSCONI: AMATO, 'ECONOMIST'? ISPIRATO DA INGLESI IN TOSCANA
BERLUSCONI: AMATO, 'ECONOMIST'? ISPIRATO DA INGLESI IN TOSCANA

Grosseto, 30 apr. (Adnkronos) - L'attacco sferrato a Silvio Berlusconi dal prestigioso settimanale inglese ''The Economist''? Tra i possibili 'mandanti' ci sono gli inglesi che abitano nel Chiantishire e nella Maremma. L'ipotesi scherzosa e' stata formulata dal presidente del Consiglio Giuliano Amato, particolarmente in vena quanto a battute, durante una convention dell'Ulivo a Grosseto dei candidati toscani alle prossime elezioni politiche. ''E' piu' facile che quell'articolo sia stato ispirato dai tanti inglesi che vivono da queste parti, tra le colline del Chiantishire e in Maremma, piuttosto che sia partito dal centrosinistra'', ha detto divertito il premier fragorosamente applaudito da oltre 500 militanti del centrosinistra riuniti nella sala Eden del capoluogo grossetano. Amato ha scherzato anche sulla ''voglia di Silvio Berlusconi'' di 'detoscanizzare la Toscana', a partire da Grosseto, gia' conquistata dal Polo 5 anni fa. ''Se vinceremo le elezioni regalero' personalmente all'onorevole Berlusconi una scatola di toscani, ovviamente se il ministro della Sanita' Umberto Veronesi mi dara' il permesso'', ha nuovamente scherzato il presidente del Consiglio.

(Pam/Gs/Adnkronos)