CELENTANO: VERONESI, FATTO IN SE' RESTA GRAVE
CELENTANO: VERONESI, FATTO IN SE' RESTA GRAVE

Milano, 30 apr. (Adnkronos) - Il ministro Umberto Veronesi mostra un parziale apprezzamento della lettera firmata dal presidente della Rai, Francesco Zaccaria, ma ribadisce il suo giudizio negativo sulla trasmissione di Celentano. A Milano per incontrare Emma Bonino e ''per vedere come sta'' il ministro della Sanita' afferma di aver ''apprezzato molte parti'' della lettera di Zaccaria: ''e' una lettera che sostiene la liberta' di pensiero su cui mi trovo d'accordo per molti aspetti. Il disaccordo -afferma pero' Veronesi- e' semplicemente sul fatto in se', che per me rimane molto grave, non sull'impostazione generale e filosofica di un servizio pubblico''.

Quanto ai costi della trasmissione, anch'essi oggetto della polemica degli ultimi giorni, il ministro Veronesi afferma di non aver mai voluto far paragoni con quelli destinati alla spesa sanitaria: ''e' stata una semplice citazione''.

(Cri/Gs/Adnkronos)